Archivio della Categoria ‘Top models‘

 
 

Kate Moss diventa Fashion Editor per Vogue UK

07. February 2014 • Categoria: Top models • Commenti: 0

Kate Moss diventa Fashion Editor per Vogue UK

Kate Moss, classe 1974, viene scoperta all’aeroporto JFK di New York da Sara Doukas, fondatrice della casa di moda Storm. Colpita dalla bellezza non convenzionale della quattordicenne Kate, decide di inserirla nel mondo della moda che, di lì a poco, la renderà una vera e propria icona di stile.
Kate Moss calca così le passerelle di tutto il mondo, si presta a diverse campagne pubblicitarie per marchi prestigiosi e diventa anche stilista, disegnando una collezione per la catena di negozi Topshop.
Ma la carriera della bella Kate, oggi quarantenne, sembra non fermarsi mai. L’ultima “fatica” la vede nel ruolo di Fashion Editor per la rivista Vogue UK. L’annuncio è stato dato ad ottobre scorso e il primo servizio targato “Kate Moss” uscirà a marzo. A lei viene affidata la scelta dei fotografi, dello style e dello shooting. Il numero si chiamerà Cause Cèlébre, ispirato a glamour devil-may-care e vedrà protagonista la modella Daria Werbowy che, immortalata dalle fotografe Mert Alas e Markus Piggott, appare seduta in un auto, con una chioma rosso fuoco, minidress nero, guanti di pelle e calze a rete.

Bellezza=salute. Vogue dice no alle modelle anoressiche

04. February 2014 • Categoria: Top models • Commenti: 0

Vogue dice no alle modelle anoressiche

Lo scopo è quello di creare un ideale di bellezza basato su un corpo in salute. Così, 19 edizioni internazionali del più famoso magazine di moda stipulano un accordo. Mai più modelle con evidenti problemi di anoressia o modelle troppo giovani sulle nostre copertine.
L’idea è partita Anna Wintour, direttrice della edizione americana di Vogue dal 1988. Subito è stata seguita da tutte le edizione che, nel mese di giugno, hanno promosso questo nuovo modello di bellezza. Del resto, come dice Jonathan Newhouse, proprietario del magazine: “Vogue crede che la buona salute sia essa stessa bellezza.”
Questo nuovo modo di intendere la bellezza non solo gioverà alle modelle ma anche le lettrici ne trarranno dei benefici psichici. Altra iniziativa sarà quella di mettere a disposizione delle modelle cibi e bevande salutari durante i servizi fotografici.
Alexandra Shulman, direttrice di Vogue Uk, sa di poter fare la differenza. La notorietà e il pregio di Vogue devono essere messe al servizio di cause importanti come questa.

Modella, attrice, showgirl. Realizzare il proprio sogno con PiacenzaNight.com

05. March 2011 • Categoria: Top models • Commenti: 0

Roberta Sparta e Caterina Baldini

Già in altre occasioni abbiamo parlato dell’opportunità che, da 12 anni, il magazine PiacenzaNight.com offre alle modelle esordienti. Ogni mese, infatti, la testata giornalistica mette in copertina una modella al suo esordio, pubblicando anche un’intervista esclusiva e un servizio fotografico curato dai fotografi professionisti dell’agenzia di comunicazione Blacklemon, diretti da Nicola Bellotti.
Negli anni molte delle ragazze che hanno fatto il loro esordio su PiacenzaNight.com hanno avuto fortuna. Qualcuna ha lavorato nel mondo dello spettacolo, altre sono riuscite a sfondare come modelle per la pubblicità, altre ancora hanno avuto esperienze nel cinema o in televisione.

Siamo andati a scoprire a quante ragazze Piacenza Night ha poratto fortuna. Conosciamole.

Crisula Stafida, vero nome Crisula Secco, ha recitato in diversi film. Attualmente sta completando le riprese di “Il Marito Perfetto” ed è al cinema con “Quando si Diventa Grandi”. La nostra Crisula, dopo avere posato per Nicola Bellotti ed essere stata pubblicata su Piacenza Night, ha condotto il programma Donne&Motori su SKY, ed in seguito ha ottenuto una parte nella fiction “RIS 2″, su Canale 5 e nei film “Il soffio dell’anima” e “Ganja Fiction”.

Bruna N’Diaye, dopo essere stata eletta Miss Piacenza Night nel 2009 la sua carriera di modella è letteralmente esplosa. Ha vinto Miss Muretto 2010 e posato come protagonista per il libro d’arte di Nicola Bellotti dal titolo “MPN”, per poi essere scelta tra le finaliste di Italia’s Next Top Model 4, in onda su Sky.

Sara Armentano, talentuosa attrice teatrale, dopo avere posato per Piacenza Night e studiato recitazione a Milano, ha recitato in “Vivere”, su Canale 5, in “Un posto al sole”, su Rai Tre e nella fiction “RIS 5″, su Canale 5. Nel 2006 ha avuto in ruolo nel film Giovanni Falcone, l’uomo che sfidò Cosa Nostra. Sara, oltre che a recitare per cinema e tv, continua a coltivare la sua grande passione per il teatro.

Caterina Baldini, giornalista professionista e volto televisivo di SKY TG 24, prima di lavorare per diversi network nazionali è stata una delle fondatrici di Piacenza Night. Oltre ad essere una giornalista molto in gamba e ad avere tracciato la rotta che in futuro avrebbero seguito i nuovi autori del magazine, Caterina ha posato per Nicola Bellotti ed è stata la prima cover girl di Piacenza Night.

Roberta Spartà, dopo il suo esordio su Piacenza Night in un servizio realizzato da Nicola Bellotti, è stata accettata all’Accademia Americana di Arte Drammatica (AADA) di Los Angeles, a Hollywood, la stessa dove hanno studiato tra tanti nomi noti, tra cui Grace Kelly, Robert Redford ed Adrien Brody. Dopo un anno di accademia e dopo avere superato molti castng, ora Roberta vive negli Stati Uniti ed è rappresentata da un noto manager che si occupa di cinema e teatro.

Susanna Mantero, campionessa di ginnastica artistica, è stata una delle modelle più amate di tutti i tempi. Finalista nel concorso “Veline” 2004, su Canale 5, Susanna ha avuto ruoli in spot televisivi e cinematografici, ed è stata protagonista di una campagna di sensibilizzazione contro le droghe sintetiche. Inoltre ha recitato in un videoclip dei Dirotta su Cuba.
Bruna Ndiaye fotografata per Piacenza Night da Nicola Bellotti

Nairi Maraboli, vincitrice dell’edizione 2008 di Miss Piacenza Night, grazie al suo servizio fotografico su Piacenza Night è stata selezionata per partecipare ad un importante reality show, la seconda edizione di “Bwin Poker Island” per SKY Sport.

Franciele Oliveira Soares, dopo il suo esordio sulle pagine di Piacenza Night, è stata testimonial per la Coca-Cola in Brasile, e ha posato per alcune tra le più prestigiose riviste brasiliane. Il suo fisico statuario e il suo talento le hanno permesso di diventare una modella professionista.

Marzia Foletti, giornalista professionista, è il volto ufficiale del più seguito telegiornale piacentino (TGL). Prima di arrivare a condurre lo storico telegiornale piacentino, Marzia è stata una delle modelle di copertina di Piacenza Night. Il suo servizio è stato uno dei più apprezzati di tutti i tempi.

Natasha Pikhun, modella di origine ucraina ma residente a Parma, ha fatto il suo esordio in Italia proprio su Piacenza Night. Ha coltivato la sua carriera di modella e oggi può vantare numerose esperienze negli USA (dove ha lavorato con i fotografi del network OneModelPlace) e in Europa.

Claudia Bertuzzi, eletta Miss Piacenza (nell’ambito delle selezioni per Miss Italia) dopo la pubblicazione di un servizio fotografico mozzafiato su Piacenza Night, ha avuto ruoli in trasmissioni televisive locali.

Linda Barani, dopo avere sfiorato più volte la vittoria del concorso Miss Piacenza Night, ed avere ottenuto il premio della critica assegnato da una giuria di giornalisti nel 2010, è stata scelta come protagonista di un libro d’arte fotografica a lei interamente dedicato. Scrive regolarmente per il magazine Piacenza Night, occupandosi di cronaca rosa.

Valentina Elmiger, la prima Miss Piacenza Night, ha recitato in spot e cortometraggi ed è un affermato architetto che vive e lavora tra Londra, Roma e Milano. Valentina è forse la modella che ha maggiormente ispirato l’opera artistica di Nicola Bellotti, tanto da apparire sulla copertina del suo libro Purple Book edito negli Stati Uniti da Lulu Press.

Silvia Ricci, eletta Miss Piacenza Night nel 2002, è un’apprezzata ballerina. Forte di un sex appeal davvero unico, un sapiente mix tra sensualità e ironia, Silvia ha lavorato nei migliori locali italiani, esibendosi in show mozzafiato.

Ilaria Caccialanza, eletta Miss Piacenza Night nel 2003, divisa tra sfilate e servizi fotografici, ha lavorato principalmente in pubblicità. Blacklemon ha utilizzato il suo volto per una campagna nazionale dei supermercati Dico (discount italiano).

Pamela Febbrili, proclamata Miss Piacenza Night nel 2004, è una donna in carriera che non ha voluto rinunciare alla propria passione per la fotografia. Dopo il suo esordio su Piacenza Night e la sua vittoria nel beauty contest collegato, ha prestato la propria immagine per numerosi eventi, partecipando anche a sfilate di moda.

Monica Filippazzi, è eletta Miss Piacenza Night nell’autunno del 2005. Solare, affascinante e sensibile, la nostra Monica ha accettato di fare da madrina ad un importante evento di beneficenza, conquistando il cuore del pubblico piacentino.

Jessica Festari, eletta Miss Piacenza Night nel 2006, grazie al suo esordio su Piacenza Night è stata notata dall’ufficio casting di Mediaset che ha voluto incontrarla in occasione delle selezioni per il Grande Fratello. Premiata da una giuria di giornalisti nazionali nel corso della sfilata evento del 2006, Jessica ha partecipato a sfilate ed eventi di moda.

Valentina Ratti è stata eletta Miss Piacenza Night nel 2007. Dopo il suo esordio in un servizio fotografico di Nicola Bellotti, ha lavorato con lui in numerose occasioni, prestando il volto ad alcune campagne pubblicitarie. Valentina ha partecipato ad alcune trasmissioni televisie, ed è stata incoronata in diretta su TeleColor.

Naomi Campbell: “ho fatto uso di droghe e alcol”

04. February 2011 • Categoria: Top models • Commenti: 0

Naomi Campbell per GQ

Naomi Campbell, in una recente intervista a GQ, ha confessato: “ho fatto uso di droghe ed alcol”. La dichiarazione della top model, di certo, non prende di sorpresa nessuno. L’uso di sostanze stupefacenti nel mondo delle modelle è talmente diffuso da costituire la regole, non l’eccezione. Purtroppo.
“Per superare le tensioni da passerella e per affrontare l’improvvisa fama raggiunta, vivevo una vita sregolata,” ha raccontato la Venere Nera. “Volevo solo alleviare i miei tormenti da ventenne, ma droga e alcool non hanno fatto di me una persona migliore e non mi piaceva come stavo diventando”.
La maggior parte delle modelle non sono così fortunate: non diventano top model come Naomi e non escono indenni da una cura a base di droga e alcol. I segni restano tutta la vita.
Naomi ha concluso l’intervista con un invito a non mollare. “Riprendersi, ammettere i propri errori è una cosa positiva di cui non c’è da vergognarsi”. Si può cadere, ma quello che conta davvero e provare a rialzarsi e a rimettersi in cammino.

 
Blacklemon Comunicazione e InnovazionePiacenza NightMelaggiusti - RIparazione iPad e iPhoneBook Gratis - Voglio fare la modellaMinicar News - Il primo magazine dedicato ai quadricicli leggeriMiss Piacenza Night - Bellezza NaturaleNicola Bellotti - Blog Ufficiale
Venerdi Piacentini - Shopping Nights
Tacco 12 - Fotografia e Backstage ModaiModels - Manuale per Aspiranti ModelleNuove Modelle - La prima community di modelle e fotografi online in ItaliaRiccioli Biondi - Poesia e CapelliSalute Naturale e Medicina AlternativaiPhone Rotto - Vetro Rotto mai piu